I video di lilla

venerdì 14 agosto 2009

In vacanza il lavoro a maglia rallenta....top ai ferri con schema

...ma pian pianino arriva al termine. Veramente non è che sia colpa del tempo di vacanza se prendo in mano con meno frequenza i ferri: la "causa" principale è la compagnia.
Mentre all'inizio ero sola, nel senso che non c'era mio marito con me, nè c'era la mia amica Antonella, passavo tutto il tempo in casa. Perfino la piccola spesa giornaliera era delegata ai ragazzi, che ad un certo punto, giustamente, si sono scocciati....Quindi il mio tempo era diviso tra il lavoro ai ferri, qualche prova di uncinetto, la lettura di un giallo, un po' di tv (mondiali di nuoto specialmente: io adoro il sincronizzato...) e la cura della casa e dei figli.
Con l'arrivo di Antonella il programma è cambiato: mattina passeggiata e spesuccia in paese con capatina al campetto per dare un'occhiata ai ragazzi (sapeste che fatica tra salite e discese e stradine fatte di gradini da percorrere su e giù...); preparazione del pranzo e relax pomeridiano fino alle quattro; passeggiata con ricerca di more e fichi maturi, cena e passeggiatina serale. Poi il lunedì ed il sabato, spese pazze ai mercati di Frosolone e di Bojano....
Proprio un piacevole sconvolgimento al mio tranquillo modo di passare le giornate.
E così il lavoro languiva. Però avevo iniziato una canottierina che dai e dai ho terminato. E' composta da tre punti diversi. Il punto traforato è piuttosto aperto perchè ho usato i ferri n° 4.
Volendo si può usare il punto traforato per il bordo iniziale e poi continuare con quello fantasia...
Lo schema l'ho tradotto dalle spiegazioni che erano scritte normalmente. Spero che siano comprensibili.





Nessun commento:

Posta un commento