I video di lilla

martedì 4 dicembre 2018

Come lavorare il motivo Amaryllis con i ferri dritti per realizzare una sciarpa.


Mi è stato chiesto come fare per lavorare il motivo del cappello Amaryllis utilizzando i ferri dritti, così da poter realizzare una sciarpa da abbinare al cappellino stesso.



Ho fatto una prova e, utilizzando lo schema del sito Drops Design, ho apportato delle modifiche di "lettura" per trasformarlo da schema per il lavoro in tondo a schema con i ferri di andata e ritorno.
In fondo basta solo cambiare i punti da lavorare  nei ferri pari, ossia quelli del rovescio del lavoro.
Ma c'è un problemino: la lavorazione del bordo viene inclinata ai lati. Se qualcuna di voi ha un consiglio per renderla dritta sarei felice di aggiungere la modifica a questo post.



Per i punti da lavorare sul davanti non dovete far altro che dare un'occhiata al tutorial del cappello, mentre per i ferri pari vi inserisco le immagini dello schema con la legenda da seguire.
Se fate una sciarpa vi consiglio di aggiungere 3 o più diritti all'inizio e alla fine per avere un bordo a legaccio. Montare 18 maglie per ogni motivo che volete realizzare. Dopo il motivo lavorare a maglia rasata.
Un ultimo consiglio, utilizzate due marcapunti per definire le maglie dei bordi e un marcapunti ogni 18 maglie per semplificare la ripetizione dei motivi.
Se poi volete che tutti e due i bordi della sciarpa abbiano il motivo, lavorate due parti uguali e cucitele al centro.











Nessun commento:

Posta un commento