I video di lilla

mercoledì 14 novembre 2018

RIKKE HAT by Sarah Young, traduzione in italiano


Cosa ne pensate di un cappellino lavorato completamente a legaccio?
A me l'idea è piaciuta e non ci ho messo molto a realizzare il mio Rikke Hat utilizzando dei filati rimasti spaiati nel mio cesto della lana.



Ho realizzato  il cappellino in blu nella versione "lunga" (slouchy) che poi è trasformabile in un cappello normale solo piegando il bordo iniziale...
E' un modello unisex: questo è già partito con mio figlio.
Ho iniziato con i ferri circolari 4 (per il bordo) per poi continuare con il 5 fino al termine della lavorazione.
La circonferenza del bordo è di cm 50 per cm 6 di altezza.
Passando ai ferri 5 la circonferenza aumenta di cm 4 circa; ho lavorato per cm 14 circa prima di iniziare le diminuzioni della corona (cm 6).
Questo cappello  misura cm 26 in altezza totale.
Si può decorare la sommità con un pon pon o una nappina ma io sapevo già che sarebbe stato indossato da Luca, quindi ho optato per un bottoncino in metallo.




RIKKE HAT by Sarah Young

MATERIALI 

100 g di filato tipo DK*
Ferro circolare da 3,5 mm,  lungo cm 40 
Ferro circolare da 4,5 mm,  lungo cm 40
Gioco di ferri (ferri a doppia punta) da 4,5 mm
8 marca punti di cui 1 in colore contrastante per indicare l'inizio del giro
Ago da lana

*Filato formato DK 
    Il campione è di 21-24 maglie in 10cm con i ferri 3.75-4.5mm
    Questo spessore viene spesso indicato con le sigle DK ( duble knitting) e corrisponde ad 8 ply, si può trovare indicato anche come light worsted.

    ABBREVIAZIONI

    dir    diritto
    rov    rovescio
    2insdir   due maglie lavorate insieme a diritto
    mp   marca punti
    pmp passare il marca punti

    Campione
    22 maglie= circa 10 cm a legaccio con i ferri più piccoli.

    INDICAZIONI
    Con i ferri da 3,5 montare 104 maglie utilizzando il German Twisted Cast-on e chiudere in tondo inserendo il marca punti dal colore contrastante per segnare l'inizio del giro.

    BORDO
    Giro 1:  tutto a dir.
    Giro 2: tutto a rov.
    Ripetere i giri 1 e 2 altre 14 volte per un totale di 15 ferri a legaccio (ogni legaccio è formato da 1 giro a dir e 1 a rov).

    CORPO DEL CAPPELLO
    Passare ai ferri da 4,5
    Giro 1:  tutto a dir.
    Giro 2: tutto a rov.
    Ripetere i giri 1 e 2 finchè il cappello misura  dai 18 ai 23 cm misurando dall'inizio del bordo e terminare con un giro a rovescio.
    Per un cappello meno lungo fermarsi tra 18 o 20 cm, più lungo a 23 cm

    CORONA
    Passare ai ferri a doppia punta quando le maglie iniziano a diventare poche e a tirare sul ferro circolare. (Si può usare anche il metodo Magic Loop)
    Giro 1: *13 dir-inserire un mp*, ripetere altre 7 volte
    Giro 2: tutto a rov, passando i mp quando li trovate
    Giro 3: *2insdir-a dir fino al mp-pmp-* ripetere fino alla fine del giro
    Giro 4: tutto a rov.
    Ripetere igiri 3 e 4 finchè rimangono 32 maglie sui ferri e terminare con un giro a rovescio.
    Giro finale: 2insdir fino alla fine del giro. Rimangono 16 maglie.

    RIFINITURA
    Tagliare il filo e con l'ago da lana passarlo nelle 16 maglie rimaste. Tirare per chiudere il foro e cucire bene.
    Nascondere i fili, mettere in forma e godersi il cappello!






    5 commenti:

    1. Che bello, mi piacerebbe provare a realizzarlo seguirò le tue spiegazioni, grazie!

      RispondiElimina
    2. Si può realizzare anche con i ferri dritti?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Sì, lavorate a legaccio avanti e indietro poi al termine cucite i due lati...

        Elimina