I video di lilla

Visitate il mio shop!

mercoledì 15 febbraio 2012

Come fare un collo a ciambella o uno scaldacollo con i ferri circolari

Visto che in questo post vi ho mostrato come iniziare un lavoro utilizzando i ferri circolari, ora vi dico come
fare un accessorio molto semplice: un collo a ciambella.
Ne ho lavorato uno richiestomi appositamente perchè completasse un poncho senza collo, quindi da mettere o togliere a piacimento.
Abbiamo bisogno di un ferro circolare da 40 cm di lunghezza, la cui dimensione andrà in base alla lana che utilizzerete.


Io ho utilizzato un ferro n° 8.
Ho montato 90 maglie ed ho lavorato i primi giri a legaccio ( per il ferro circolare, vuol dire fare un giro a diritto ed il seguente a rovescio, alternati).
Potete fare quanti giri volete, a seconda di quanto vi piace alto il bordo...
A questo punto iniziate il giro a coste 1/1 (un dritto ed un rovescio ripetuti fino alla fine del giro) e continuate fino all'altezza desiderata.
Per terminare, rilavorate qualche giro a legaccio e chiudete.
Ecco fatto!





Se preferite ottenere uno scaldacollo (più attillato rispetto al collo a ciambella...), non dovete far altro che diminuire il numero di maglie iniziali (60 o 70, sempre in relazione alla dimensione del filato).
Il punto a coste 1/1 può essere sostituito da quello 2/2 . Considerate il fatto che questo punto permette di rivoltare il collo mantenendo uguale sia il diritto che il rovescio dell'accessorio.
Ora non resta che provare... Vedrete che una volta iniziato, sarà sempre più difficile smettere di sferruzzare!!!!


Image and video hosting by TinyPic

10 commenti:

  1. Grazie Lilla, consigli molto utili!! Buona serata!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. grazie di cuore, cercavo un collo così, ma fatto con i ferri( comincio da poco a lavotrare la maglia, e credo che il circular mi sia difficile, vederò9 baci e grazie mille

    RispondiElimina
  3. Ciao Marener! Se vuoi farlo con i ferri normali non c'è problema...Lavora sempre una maglia al dritto ed una al rovescio lavorando il ferro del retro come si presentano le maglie. Una volta che hai terminato il rettangolo, lo cuci ed è fatta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lilla, sei gentillissima, tante grazie, ho visto lo schema e ho capito, fare prima un giro rov, un l'altro dir, e dopo uno ed uno.. scusami, sono nuova in maglia, sempre ho fatto il ponto croce e faccio un pò fatica.

      io penso fare il collo con una maglia un pò grossa, con un ferro 7, farò vedre il resultati. sono una appazionata dei colli a maglia. Bacione grande per sempre sarò grata di voi per la vostra risposta

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ciao e bentrovata !! Scusa ma ho eliminato il commento precedente perchè avevo sbagliato a scrivere....volevo farti innanzitutto i miei complimenti, sei bravissima e hai un blog davvero meraviglioso!! Mi sono già segnata tra i tuoi affezionati e ti seguirò con vero piacere !1 Volevo chiederti un consiglio: mi piacerebbe fare questo scaldacollo con ferri circolari 8 e filato grosso o sottile messo doppio. Secondo te quante maglie devo mettere per un collo con circonferenza di 45 cm? Non sono molto esperta di maglia, so giusto le basi e ho appena finito di confezionare i miei primi due berretti per le mie bimbe - a punto legaccio semplicissimo - e sono stracontenta !! Grazie di tutto e a presto, Marzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marzia e grazie per i complimenti!!!
      Per sapere quante maglie devi montare per la misura che necessiti, ti conviene fare un campioncino con il filato che devi utilizzare. Ad esempio, con un paio di ferri 8 normali, monta 10 maglie e lavorale per 10 ferri. Misura quanti cm sviluppa alla base e così potrai regolarti bene. Oppure fai come me: ne monto un tot ad occhio (diciamo circa 50 se il filo è grosetto), faccio 3 o 4 giri, sfilo il ferro circolare e mi rendo conto di quanto venga largo; all'occorrenza aumento o diminuisco le maglie, naturalmente dopo aver disfatto tutto...
      Io comunque ti consiglio il primo suggerimento, poi vedi tu.
      A proposito, sulle fascette del gomitolo, trovi anche il quadratino con la misura del campione lavorato: prova un po' a farci caso...
      Ciao e buon lavoro!

      Elimina
    2. Grazie di cuore dei tuoi preziosi consigli...oggi finalmente proverò a farlo !! Un abbraccio e buonissima giornata !
      A presto, Marzia

      Elimina
  6. Grazie infinite dell'idea che mi hai dato!stavo giusto incominciando un collo per una maglia,ma senza ferri circolari diventava problematico!infatti domani vado subito a comperarli!!!!!!!!!!un saluto Renata.

    RispondiElimina
  7. cerco lo schema di uno scaldacollo del filato a ferri maglia con gomitolo a retina +pizzo mi puoi aiutare

    RispondiElimina