I video di lilla

Visitate il mio shop!

sabato 7 gennaio 2012

Come iniziare a lavorare con i ferri circolari /How to start knitting with circular needles

La "scoperta" dei ferri circolari è stata per me come scoprire un mondo nuovo...
Tramite i video in rete ho cercato di imparare le nozioni basilari per iniziare ad usarli, e devo dire che ho trovato un po' di difficoltà nell'interpretare i vari consigli, ma senza demordere alla fine ho capito che è più complicato a dirsi che a farsi...
Per prima cosa bisogna sapere che vi sono diverse lunghezze di ferri: quelle che io utilizzo di più sono la 80 cm (adatta per lavori di grandi dimensioni, come top, maglie e coprispalle), e la 40 cm
( perfetta per scaldacollo e cappellini).



Il mio ferro da 40 cm è un n° 6...


Iniziare quindi è molto semplice: montiamo sul ferro le maglie come faremmo con un ferro normale;
per fare una prova, mettiamone su 70.






Una volta arrivate al numero, aggiustiamole facendole scorrere su tutta la lunghezza del ferro, prestando la massima attenzione affinchè le maglie non girino su loro stesse...








Lavoriamo a dritto la prima maglia posizionata sulla punta di sinistra, utilizzando il filo che pende dalla maglia di destra (anche prendendo insieme il pezzetto di filato che è avanzato dopo aver montato tutte le maglie, almeno per le prime due o tre...)






Estraiamo così la prima maglia che unirà il nostro lavoro circolare.
E' importantissimo marcare questa maglia con una spilla che ci ricorderà dove ha inizio ogni giro, dato che con i ferri circolari non si volta il ferro per lavorare il rovescio...





Ecco fatto, abbiamo montato le maglie, unito il "cerchio", marcato l'inizio...



Qui il lavoro è fotografato da sotto...


Ora non resta che continuare a lavorare per ottenere ciò che vogliamo.
In rete si trovano moltissimi modelli gratuiti con le spiegazioni per fare cappellini e scaldacollo: una volta imparato a "cominciare", vedrete che non vi fermerà più nessuno!!!!!

Image and video hosting by TinyPic