I video di lilla

venerdì 23 settembre 2011

Sciarpona con filato Everest di Alessandra Filati

Image and video hosting by TinyPic

Non c'è che dire: questo filato è proprio grande!



Così grande da dover essere lavorato con i ferri n° 20! Diciamo che mi sono messa alla prova per vedere cosa vi si potesse ottenere e, dopo aver fatto e disfatto per molte volte, alla fine ho creato una sciarpa con anello finale come chiusura, da poter usare anche come coprispalle.
Devo dire che lavorando con il 20 a maglia rasata si ottiene un tessuto parecchio rigido, poco avvolgente, quindi ho provato ad utilizzare i gettati per "ammorbidire" la consistenza e in effetti è andata meglio...




Mi ha incuriosito lo stacco a retina tra i primi tre fili bordò e l'ultimo...


Ho quindi deciso di provare a fare qualche giro iniziale a "ruche".
Basta prendere delle maglie con un ferro sottile, lasciando degli spazi regolari tra l'una e l'altra.

Io ne ho montate 12, e poi ho lavorato alcuni ferri a diritto sia per l'andata che per il ritorno...

Questa è il bordo arricciato che ho ottenuto...

Ricordiamoci che il filato va lavorato con il 20, quindi iniziamo a "preparare la strada" per il cambio:
sempre con il 6, facciamo un giro a diritto con il filato per intero, forzando un pochino per far passare la fettuccia attraverso la maglia sottile della ruche...


Ora  passiamo dal ferro 6 al ferro 20, infilando solo la punta del gigante...



Terminato il passaggio di tutte le maglie, lavoriamo a maglia rasata per alcuni ferri...


Per creare la lavorazione a maglie allungate, ho usato lo schema che trovate in questo post
Bisogna lavorare una maglia al diritto ed un gettato, un diritto ed un gettato...fino alla fine del ferro; sul retro, lavorare le maglie al rovescio, facendo scivolare il gettato che farà così allungare la maglia...



Forse forse, è stato più faticoso fare il post che lavorare la sciarpa...

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

2 commenti:

  1. Oddio, per me sta roba è arabo, ma il risultato mi scalda... penso già all'inverno!!! Ciao

    RispondiElimina
  2. Ti dò ragione ce è stato più faticoso fare il post,chi sa lavorare con quei ferri si va subito avanti.Bella comunque la sciarpa come pure la lana,complimenti buona serata Imma...

    RispondiElimina