I video di lilla

venerdì 5 febbraio 2010

Facciamo il restyling alle sedie... Foderare la seduta rovinata con il tessuto




Le sedie del mio soggiorno, dopo parecchi anni, hanno cominciato a dare segni di "vecchiaia": soprattutto la seduta, che era in pelle nera, aveva iniziato a spellarsi sui bordi. Ho deciso quindi di metter mano ad una riparazione fai-da-te e così ho acquistato del tessuto damascato al mercato settimanale e mi sono messa all'opera. Ho scelto un tessuto blu perchè il mobile del soggiorno è tutto nero, con le fiancate in questa tonalità di colore.



Prima di tutto bisogna smontare la seduta dal corpo della sedia svitando qualche vite; ho messo da parte il tnt che fungeva da fodera per riutilizzarlo; ho ritagliato sul tessuto la forma della seduta lasciando margini a sufficienza per ribatterla all'interno. Una volta tagliata la stoffa, cominciare a fissarla sul rovescio con la graffettatrice. Per essere più sicure, vi consiglio di usare prima del nastro biadesivo, in modo da fermare le pieghe ed eventualmente poter fare delle modifiche all'occorrenza. Controllare che il tessuto sia ben tirato dalla parte della seduta. Dopo aver fissato tutte le pieghe con la graffettatrice, riposizionare la fodera e graffettarla. Naturalmente ho parlato di pieghe perchè la mia seduta era rotonda. Se la vostra dovesse essere quadrata, il lavoro è più semplice perchè dovete curare soprattutto i quattro angoli. Una volta foderata, riavvitate la seduta alla sedia ed il gioco è fatto... Nel mio caso poi, avendo acquistato una metratura abbondante di tessuto, è stato possibile cucire un centrotavola abbinato alle sedie, che ho poi rifinito con un pizzo pronto.





Nessun commento:

Posta un commento